05 maggio 2017. Igor Danilov, Presidente dell'ACEB partecipa alla presentazione della Nikolaous Route al CNEL, Roma

Si è svolta la presentazione della Nikolaos Route al Consiglio Nazionale dell’economia e del Lavoro, CNEL.

Alla presentazione hanno partecipato Monia Franceschini - presidente di AENR-Associazione NikolaosRoute-La Via Nicolaiana; Padre Ciro Capotosto - Priore della Basilica Pontificia di San Nicola a Bari; Mons. Paolo Augusto Lojudice -vescovo di Roma Sud;  in rappresentanza del Comitato Scientifico AENR: Cinzia De Marzo-  esperta esterna CEE DG GROW in supporto politiche macroregionali EUSAIR- Turismo Sostenibile e sistema europeo degli indicatori del turismo –ETIS; Romeo Ciminello del Centro Studi Europeo Hermes , docente di Etica e Sviluppo, Economia e Gestione delle Imprese all’Università Cattolica di Kinshasa in Congo e all’Università Lateranense di Roma; Igor Danilov- Presidente dell’Associazione ACEB; Antonio Minelli-regista e direttore artistico Associazione teatrale Formediterre.  Inoltre  sono intervenuti Carola Penna - presidente Commissione Turismo, Moda, Eventi e Relazioni Internazionali di Roma Capitale;  Francesco Mollica - presidente del Consiglio Regionale della Basilicata; Silvio Maselli -assessore alla Cultura e al Turismo Comune di Bari;  Ida Simonella - segretario del Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio; Luciano Romanzi - presidente della Comunità Montana X Aniene, formata da trentuno Comuni della Regione Lazio; Saverio Lamiranda - fondatore Distretto di Turismo Rurale Le Terre di Aristeo, riconosciuto dal Mibact, e  formato da cinquanta Comuni della Regione Basilicata;  Giovanni Mitelli - sindaco Comune Cervara di Roma; Armando Tondinelli - sindaco Comune di Bracciano (RM).

 Tutti i partecipanti hanno sottolineato l’importanza di costruire i ponti culturali per promuovere i valori europei condivisi.

Intervento dr. Igor Danilov:

"Il filosofo Kant scrisse sulla propria tomba come testamento per le future generazioni: Due cose hanno soddisfatto la mia mente e hanno occupato persistentemente il mio pensiero: il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me.

         Riporto questa citazione perché, a mio avviso, il filosofo in modo molto raffinato e delicato ha voluto segnalare alle generazioni future il pericolo insito nella mancanza dello sviluppo della sapienza e nella mancanza del rispetto verso la persona nella società moderna. Penso che il rispetto verso la persona sia proprio questo valore umano che dà lorigine a tutte le altre leggi morali sulle quali si costituisce la società, sulle quali si basano anche il rispetto della legge, i valori familiari e altri valori importanti per la società.         

Lidea del progetto Nikolaus Route - La via Nicolaiana è molto bella. Penso che limportanza di questa idea è anche quella di unire i monumenti storici dei diversi paesi e delle diverse culture, mostrando la loro unita e promuovendo i valori umani europei all'estero. Mi spiego meglio.

I monumenti storici e uno strumento efficace nel processo di formazione dellidentità culturale. Essa è un canale attraverso il quale la società trasmetta i suoi valori verso la persona. Quindi per esportare le ricchezze italiana e Europea, come i valori umani, allestero  bisogna creare i ponti culturali tra lEuropa e i paesi esteri attraverso i monumenti storici. 

Anzi quando i simboli dellarte dei monumenti storici si uniscano con i simboli della realtà odierna, come fa il progetto Nikolaus Route - La via Nicolaiana, la forza delleffetto dei monumenti storici nella formazione dellidentità culturale aumenta.  Sicuramente per la cultura e il popolo europeo, per il concetto dellumanità e del liberalismo, laccoglienza dei tutti poveri migranti sia molto importante. Oggi lEuropa fa tanto per accogliere i migranti. Però, credo che bisogna ricordare che sarebbe ancora più importante migliorare la vita dei popoli nelle loro terre native. Per fare questo bisogna, a mio avviso, innanzitutto creare i ponti culturali e promuovere i valori umani europei allestero.  

Spero che i progetti umanistico-storici di questo genere, tra i quali il progetto  Nikolaus Route - La Via Nicolaiana presto conquisterà un suo posto, saranno uno strumento efficace nel processo di formazione dellidentità culturale europea dei popoli. Spero tanto che lavorando insieme con il progetto Nikolaus Route - La Via Nicolaiana ci permetterà di presentare i valori umani europei al popolo dei paesi  esteri dove il progetto si appoggia".